IL METODO DI STUDIO

Sai perché sei bravo nelle cose che ti piacciono , come uno sport o col Nintendo? Perché passi tanto tempo a FARE queste cose, e più le fai e più le pensi più diventi bravo!

E se ti dico che c’è un modo per studiare più divertente perché devi FARE delle cose e mentre le fai, quasi senza accorgerti, le impari!?

Questo modo di studiare si può fare sia sul libro e sul quaderno sia utilizzando il computer… ma è più facile da fare che da spiegare…

Studiare usando il computer, creando mappe concettuali divertenti… ti manca solo un click per renderlo possibile!

link: http://www.ctsfano.it/area-alunni/
Unknown

Annunci

LAPBOOK

aprendo_apprendo_lapbook_arcobalena_progetto_lim

La linea di Lapbook è interamente pensata per essere proposta in classe con il supporto di materiali cartacei e video esplicatevi, che illustrano tutte le tappe del processo di realizzazione. Gli alunni saranno in grado di realizzare in autonomia il Lapbook seguendo le istruzioni dei videotutorial alla LIM.

LINK: Lapbook

SINTETIZZATORI VOCALI FREE

I MIGLIORI SINTETIZZATORI VOCALI

 

Schermata 2016-01-26 a 18.33.10

 

I sintetizzatori sono strumenti (programmi) che leggono un qualsiasi testo, è come se qualcuno leggesse al nostro posto a voce alta, molto utile per i ragazzi dislessici, per riuscire a studiare in autonomia senza affaticarsi troppo nel leggere da soli.

link: https://sites.google.com/site/leggixme/installazioni/download

link: http://www.aiutodislessia.net/sintetizzatori-vocali/

Nuovi quaderni PIGNA: Il quaderno intelligente

quaderni

Monocromo Q.I., il “quaderno intelligente” destinato alla fascia che va dall’ultimo biennio della scuola primaria fino, ed oltre, la secondaria. Il progetto, ideato dalla casa editrice Libri Liberi, dalla onlus Pillole di Parole e da Pigna, prevede per i quaderni a righe il “rigo intelligente” con riferimenti visivi immediati.
Esplorazione dello spazio I margini differenziati e le righe di colore alternato (indaco e bianco) aiutano il bambino nella percezione dello spazio e danno immediatamente il senso di dove scrivere, della scrittura e della lettura. Nei quaderni è anche presente uno spazio laterale “di servizio”, più chiaro, che permette al docente di rendere più evidenti le correzioni.
Mutuata dall’informatica, invece, è la presenza nei quaderni Monocromo Pigna di un tag da colorare che consente di catalogare e classificare gli appunti, soprattutto per gli studenti della scuola secondaria.
Allo stesso modo, per gli esercizi di matematica, ci sono in commercio quaderni “ergonomici”, ossia studiati per facilitare i dislessici o i disgrafici.
Monocromo Pigna offre il cosiddetto “quadretto intelligente” fatto da 5 colonne di 6 quadretti ciascuna, separati da spazi bianchi.
Quest’accortezza riduce l’affollamento visivo e facilita le operazioni da eseguire in colonna.
Per la risoluzione dei problemi, invece, i “quadretti intelligenti” preceduti da righe a colori alterni (indaco e bianco).
In questo modo lo studente può scrivere il testo del problema senza errori utilizzando un quaderno che, nell’aspetto, non lo classifichi immediatamente come diverso dagli altri compagni.

I quaderni intelligenti sono in vendita nei negozi Coop al prezzo di 1,39 euro.

“CMAP”, UN SOFTWARE PER LA COSTRUZIONE DI MAPPE CONCETTUALI – SCARICALO GRATIS!

image001

CMAP è un programma Open Source multipiattaforma per progettare “learning object” specifico per l’elaborazione di mappe concettuali, che può essere utilizzato per realizzare anche altre rappresentazioni delle conoscenza. Adattto ai ragazzi delle scuole medie-superiori.
Sviluppato in Java per sistemi Windows, Mac OSX, Linux e Solari dall’Institute for Human and Machine Cognition della Cornell University of West Florida, è distribuito gratuitamente dal sito produttore.
Rende rapida la realizzazione di mappe concettuali anche complesse ed offre anche strumenti di razionalizzazione e rappresentazione delle idee molto avanzati, con modalità di personalizzazione grafica funzionali per mappe altamente funzionali e allo stesso tempo gradevoli e di immediata lettura. L’ambiente richiede una certa pratica per impiegarlo nel modo migliore con tutte le funzioni fondamentali, poiché l’interfaccia non è di immediata comprensione. Le ultime versioni del software consentono di integrare file e documentazione nelle mappe, trascinandoli semplicemente con il mouse: è possibile creare collegamenti tra mappe e di condividerle attraverso archivi on line. E’ scaricabile per fini educativi, anche in italiano,  CLICCA QUI per il download gratuito!

App per avvicinare i bambini alla geometria

image Anche quando si parla di geometria, il Tablet può trasformarsi in un ottimo strumento di apprendimento. Abbiamo selezionato 7 app utili per conoscere le forme, per avvicinarsi alle prime nozioni di geometria ed esercitarsi con esse, ma anche per giocare a scoprire che il mondo intorno a noi è fatto di tali forme e che per vederle basta  po’ di spirito d’osservazione o di fantasia.

Clicca qui per scaricare le app: http://www.mamamo.it