La lettoscrittura al tempo dei DSA. Il metodo fonosillabico e il “doppio rinforzo” .

0.864661_1355502879Le Linee Guida del Ministero dell’Università e della Ricerca sul diritto allo studio degli alunni e degli studenti con Disturbi Specifici di Apprendimento del 12 luglio 2011 hanno finalmente fatto chiarezza sulle caratteristiche dei disturbi e sulle esigenze didattiche dei soggetti. A pagina 10 troviamo forse il punto più importante per i soggetti con DSA, per le loro famiglie, per i loro insegnanti e terapisti. Il testo sottolinea infatti che: “ […] le metodologie didattiche adatte per i bambini con DSA sono valide per ogni bambino.” (continua) http://www.pearson.it/lettoscrittura-tempo-dsa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...